BACHECA DELLE OPPORTUNITA' LA RUBRICA DELL'AVVOCATO

COMUNE DI CINISI - Concorso pubblico per 10 AgentI di P.M., Categoria C

 


CONCORSO 10 VIGILI URBANI CINISI

Indetto un concorso pubblico per titoli e prova scritta per la formazione di una graduatoria finalizzata all’assunzione a tempo pieno e determinato, di n. 10 unità, profilo professionale “Agente di P.M., Categoria “C”, da assegnare all’area di intervento del Corpo di P.M. del Comune di Cinisi (PA), per fronteggiare esigenze di carattere stagionale e per n. 5 mesi per anno solare, con facoltà di proroga, come segue: - n. 4 unità per l'anno 2022; - n. 6 unità per l'anno 2023;

REQUISITI GENERALI PER L’AMMISSIONE

Per l’ammissione al concorso è richiesto il possesso dei requisiti di seguito indicati alla data di scadenza per la presentazione delle domande. I requisiti debbono essere mantenuti anche al momento dell’assunzione in servizio che avverrà con contratto individuale di lavoro. I requisiti sono: 1. Cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell’Unione Europea, fatti salvi i requisiti e le eccezioni di cui al DPCM 7 febbraio 1994, n. 174 e s.m.i..; 2. Età non inferiore agli anni 18; 3. Godimento dei diritti civili e politici (o non essere in corso in alcune delle cause che, a norma di legge, ne impediscono il possesso); 4. Idoneità fisica all’impiego e alle mansioni del profilo messo a selezione, con riferimento in particolare ai requisiti di idoneità psico-fisica previsti dall’art. 10 del vigente Regolamento Acquisizione delle Risorse Umane. (L’Amministrazione ha facoltà di sottoporre a visita medica i candidati vincitori prima dell’immissione in servizio, in base alla vigente normativa); 5. Posizione regolare nei confronti degli obblighi militari per i cittadini italiani soggetti a tale obbligo (cittadini di sesso maschile nati entro il 31/12/1985). 6. Assenza di cause ostative all’accesso, eventualmente previste dalla legge, per la costituzione del rapporto di lavoro; 7. Essere in possesso di diploma di scuola secondaria di secondo grado, conseguito previo superamento di un corso di durata quinquennale che consenta l’iscrizione ai corsi per il conseguimento del diploma universitario. Per i titoli di studio conseguiti all'estero è richiesta la dichiarazione di equipollenza o di riconoscimento accademico ai sensi della vigente normativa in materia secondo la procedura di cui all'art. 38 del D.Lgs. n. 165/2001 e ss.mm.ii.; 8. Conoscenza della lingua inglese; 9. Conoscenza informatica delle apparecchiature e delle applicazioni più diffuse; 10. Essere in possesso di patente di guida categoria B o superiore in corso di validità; 11. Non essere stati espulsi dalle Forze armate o dai Corpi militarmente organizzati; 12. Non avere subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo e non essere stato sottoposto a misura di prevenzione; 13. Non essere stati esclusi dall'elettorato politico attivo, nonché destituiti o dispensati dall'impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento ovvero stati dichiarati decaduti da un impiego pubblico per assunzione conseguita mediante produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile o comunque con mezzi fraudolenti.

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

La domanda di partecipazione dovrà essere compilata ed inviata solo in via telematica a pena di esclusione, utilizzando la specifica applicazione informatica disponibile sul sito internet dell’Ente (www.comune.cinisi.pa.it) seguendo le relative istruzioni formulate dal sistema informatico. Alcune informazioni richieste sono obbligatorie; il sistema informatico non consentirà, pertanto, l’invio di domande prive di tali informazioni atteso che la loro mancanza è causa di esclusione: Alla scadenza del termine stabilito, il sistema informatico non permetterà più né modifiche né invio delle domande, ma esclusivamente la visualizzazione e la stampa delle domande già inviate telematicamente; in caso di errore, occorrerà eliminare l’istanza errata ed inserire una nuova istanza sempre entro i termini previsti dal bando. Per ciascun candidato è valutata la domanda più recente inviata entro il termine previsto dall’avviso. Il candidato conserverà copia stampata e sottoscritta della predetta domanda di partecipazione al fine di poterla esibire in caso di richiesta dall’Amministrazione. Alla domanda di partecipazione inviata telematicamente, che assume valore di dichiarazione sostitutiva resa ai sensi del D.P.R. 445/2000, il candidato dovrà allegare copia autografata del documento di riconoscimento in formato PDF non modificabile. Nella citata domanda i candidati autocertificano, pertanto, i propri dati personali, il possesso dei requisiti per la partecipazione alla procedura, i titoli posseduti ai fini della formulazione della graduatoria, avendo cura di compilare tutti i campi obbligatori previsti dal sistema. Ad ogni domanda sarà assegnato dal sistema informatico un codice univoco di identificazione strettamente personale. Sono escluse altre forme di presentazione delle domande. Il candidato all’atto della presentazione della domanda deve obbligatoriamente indicare nella stessa l’indirizzo di posta elettronica certificata (PEC), la quale deve essere personale, nominativa e di esclusiva titolarità a pena di esclusione. L’aspirante ha l’obbligo di comunicare le successive eventuali variazioni dell’indirizzo di PEC certificata indicato in sede di presentazione dell’istanza.

ALLEGATI ALLA DOMANDA

Alla domanda dovranno essere allegati: 6 - copia fotostatica (fronte/retro) leggibile del documento di identità in corso di validità; - copia fotostatica (fronte/retro) leggibile delle patenti guida richieste; - eventuale copia del provvedimento di equipollenza del titolo di studio conseguito all'estero. Qualora il candidato, al momento della presentazione della domanda, non sia ancora in grado di allegare detta documentazione deve espressamente dichiarare, nella propria domanda di partecipazione, pena esclusione, di aver avviato l'iter procedurale, per l'ottenimento del provvedimento di equipollenza. In tal caso sarà ammesso alla procedura con riserva, fermo restando che tale riconoscimento dovrà sussistere al momento dell'eventuale assunzione. - Ricevuta del bonifico bancario di euro 10,33 (euro dieci/33centesimi) effettuato sul seguente codice IBAN IT25P0359901800000000138530 intestato al Comune di Cinisi con la causale " Bando di selezione pubblica, per titoli e prova scritta, per l'assunzione a tempo pieno determinato, di n.10 posti di Agente di Polizia Municipale”, quale tassa per la partecipazione al concorso. La tassa di iscrizione al concorso non è in alcun caso rimborsabile, salvo il caso di revoca della procedura selettiva. - Dichiarazione ex art.10 del Regolamento Comunale acquisizione delle risorse umane (All.2);

PROVA D’ESAME

I candidati ammessi alla procedura dovranno, a pena di esclusione, presentarsi alla prova scritta secondo il calendario pubblicato sul sito ufficiale del Comune di Cinisi (PA) (link: www.comune.cinisi.pa.it), nella sezione Amministrazione TRASPARENTE – Bandi di Concorso (link: https://cinisi.trasparenza-valutazione-merito.it/) all’Albo Pretorio on-line; 7 I candidati ammessi dovranno presentarsi il giorno stabilito per la prova muniti della seguente documentazione: 1. copia della ricevuta domanda di iscrizione; 2. documento d’identità personale in corso di validità; 3. green pass “base” La mancanza o l’incompletezza della documentazione su indicata comporterà la non ammissione del candidato allo svolgimento delle prove d’esame. Le prova scritta, da svolgersi esclusivamente mediante strumenti informatici, consisterà in 30 domande a scelta multipla, riportante numero tre opzioni di risposta, di cui una sola corretta, sulle seguenti materie: - Normativa nazionale e regionale sull'ordinamento della Polizia Municipale; - Nozioni in materia di depenalizzazione, procedimento sanzionatorio amministrativo e notificazione degli atti (Legge 24 novembre 1981, n. 689); - Nozioni su Codice della strada e Regolamento di esecuzione; - Nozioni su leggi e regolamenti di Pubblica Sicurezza con particolare riferimento alle qualifiche e funzioni della Polizia Municipale; - Elementi di diritto amministrativo con particolare riguardo all'attività della Pubblica Amministrazione alla disciplina in materia di Anticorruzione e Trasparenza; - Normativa in materia di ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche; - Nozioni di infortunistica stradale; - Nozioni di informatica; - Nozioni di lingua inglese; - Regolamento di Polizia Municipale. La prova avrà durata di 45 ( quarantacinque) minuti. A ciascuna risposta sarà attribuito il seguente punteggio: Risposta esatta: + 1 punto; Risposta omessa: 0 punti Risposta errata: - 0,25 punti. Il punteggio massimo attribuibile per la prova scritta è di 30/30. Durante la prova d’esame i candidati non possono introdurre nella sede di esame carta da scrivere, pubblicazioni, raccolte normative, vocabolari, testi, appunti di qualsiasi natura e telefoni cellulari o altri dispositivi mobili idonei alla memorizzazione o alla trasmissione di dati, né possono comunicare tra di loro. In caso di violazione di tali disposizioni sarà disposta l’immediata esclusione dal concorso. L'assenza dalla prova per qualsiasi causa, ancorché dovuta a forza maggiore, comporta l’esclusione dal concorso. 8 La prova d’esame sarà ritenuta superata se i candidati conseguiranno un punteggio pari o superiore a 21/30. I candidati che non raggiungano il punteggio di 21/30 alla prova d’esame saranno automaticamente esclusi. La prova scritta è corretta in forma anonima

PER LA TUA PREPARAZIONE AL PRESENTE CONCORSO CONTATTA LO STAFF DI LIVECONCORSI.IT

 


Commenti